Instander per PC

instander-per-PC

Instander, una versione aggiornata di Instagram, offre funzionalità migliorate rispetto all'app originale e installarla sul PC può fornire un'esperienza più ampia. Sebbene Instander non sia ufficialmente disponibile per il PC, è comunque possibile utilizzarlo sfruttando un emulatore Android come BlueStacks o NoxPlayer. Questi emulatori creano un ambiente Android virtuale sul computer, consentendo di eseguire applicazioni Android, tra cui Instander.

Guida passo-passo

Passo 1: Scaricare BlueStacks

Vai al sito ufficiale di BlueStacks sito web e scaricare l'ultima versione adatta al vostro sistema operativo (Windows o Mac). Seguite le istruzioni sullo schermo per installare BlueStacks sul vostro PC.

Passo 2: Impostare BlueStacks

Una volta installato, avviare BlueStacks. Dovrete accedere al vostro account Google per accedere al Google Play Store all'interno dell'emulatore.

Passo 3: Scaricare Instander APK

Ora, scaricare il file APK di Instander. Salvare il file APK in una posizione facilmente accessibile sul PC.

Fase 4: Installare BlueStacks

In BlueStacks, individuare il file APK scaricato. Trascinare e rilasciare il file APK di Instander sull'interfaccia di BlueStacks. In alternativa, all'interno di BlueStacks, fare clic sull'opzione "Installa APK" e navigare fino alla posizione in cui è stato salvato l'APK di Instander. Selezionare il file e fare clic su "Apri" per avviare il processo di installazione.

Passo 5: Aprire e utilizzare Instander

Una volta completata l'installazione, troverete l'icona dell'applicazione Instander sulla schermata iniziale di BlueStacks o nel cassetto delle applicazioni. Cliccate sull'icona di Instander per avviare l'applicazione. Accedete utilizzando le vostre credenziali di Instagram o create un nuovo account se non ne avete uno.

Note finali

Ecco fatto! Hai installato Instander sul tuo PC utilizzando BlueStacks. Ora potete esplorare le sue funzioni aggiuntive, tra cui la possibilità di scaricare foto, video, reel, storie e video IGTV, oltre alla funzione Ghost mode.